MOSTRA DI EL GRECO A MILANO 



 

La visita guidata alla mostra di El Greco a Milano, ospitata nelle sale di Palazzo Reale, presenta una grande retrospettiva del mastro cretese, considerato uno dei pennelli più importanti del Siglo de Oro spagnolo.

 

Domínikos Theotokópoulos, nato in Grecia dove iniziò la propria carriera come pittore di icone, si formò a Venezia, entrando in contatto con la grande pittura di Tiziano, Tintoretto e Veronese, per poi trasferirsi prima a Roma, dove aprì una propria fiorente bottega e poi a Toledo, portando in Spagna un bagaglio culturale costruito sull'eleganza della pittura bizantina, unita alla drammaticità del manierismo italiano e fusa con la ricchezza cromatica del colorismo veneto, portate ad un'esacerbazione espressiva senza precedenti che finisce per predominare sulla figura e distorcerne il realismo.

 

Attraverso una nutrita selezione di capolavori, la mostra di El Greco a Milano consente di ripercorrere l'intera carriera di questo straordinario pittore, che nella Spagna di fine Cinquecento trovò la sua più totale consacrazione e la cui potenza espressiva, riscoperta e rivalutata nel XIX secolo, ispirò artisti della levatura di Delacroix, Manet, Cezanne, Picasso e degli Espressionisti.

 

La visita guidata alla Mostra di El Greco a Milano è un'occasione per scoprire e conoscere uno dei nomi più importanti del tardo Rinascimento europeo che, seppure ancora poco noto in Italia, ha avuto con l'Italia un rapporto privilegiato, piegandone gli insegnamenti ad uno stile unico ed originalissimo, che lo rende una delle figure più peculiari dell'arte del Cinque-Seicento.

 

 

N.B. Le immagini hanno puro scopo illustrativo e verranno sostituite appena verranno rese note le opere presenti in mostra.