Visita guidata al Museo del Novecento


Milano, Piazza del Duomo

 

Inaugurato nel 2010 ed ospitato nel Palazzo dell'Arengario in Piazza del Duomo, il Museo del Novecento di Milano ospita una collezione di circa quattrocento opere del XX secolo, dotando finalmente la città di uno spazio espositivo, fino ad allora mancante, dedicato all'arte del Novecento.

 

Le straordinarie novità artistiche, stilistiche e formali che si avvicendano nelle diverse Avanguardie del XX secolo sono tutte perfettamente illustrate dalle opere esposte: il percorso comincia con Il quarto stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo e con alcuni esempi dell'arte contemporanea estera come Picasso e Kandinskij per arrivare alla stagione tipicamente milanese del Futurismo. Si prosegue poi con altre Avanguardie, la Metafisica, l'Astrattismo, il Classicismo fino all'Arte concettuale e all'Arte povera, per terminare con la Transavanguardia.

 

Opere di Boccioni, Balla, De Chirico, Modigliani, Sironi, Fontana, Manzoni si snodano fra le sale, disegnando un fil rouge di stili ed innovazioni che attraversano e spiegano l'arte del secolo scorso.

 

 

N.B. Nelle prime domeniche del mese, e nei pomeriggi del primo e terzo martedì del mese, l'ingresso al Museo è gratuito, pertanto è proposta una tariffa di 15 € prevista per l'iniziativa I mARTEdì di Milanoguida. Scopri di più!