LE TRIENNALI DI mILANO: VISITA GUIDATA CON APERITIVO SULLA TORRE BRANCA


Realizzato tra il 1890 e il 1893 su progetto dell'architetto Emilio Alemagna sull'area dove sorgeva in origine il cosiddetto "barcho" del Castello Sforzesco, il Parco Sempione diventò nel corso del Novecento lo scenario delle rassegne della Triennale di Milano. Erede delle Biennale di arti decorative di Monza, allestita dal 1923 nel parco della Villa Reale di Monza, la Triennale di Milano si pose l'obiettivo di stimolare le relazioni tra industria, arte e società, qualificandosi come luogo di fondamentale riflessione per i problemi urbanistici e architettonici e crocevia per le tendenze del design italiano.

 

Sede della prima Triennale di Milano del 1933 fu il Palazzo dell'Arte progettato da Giovanni Muzio e realizzato grazie alla munificenza di Antonio Bernocchi, il grande industriale tessile sepolto al Cimitero Monumentale. A partire dalla prima edizione, alla quale parteciparono i principali esponenti dell'arte italiana tra le due guerre, fra cui Sironi, De Chirico e Carrà, il giardino del Palazzo dell'Arte e il Parco Sempione andarono popolandosi di interventi focalizzati di volta in volta sul tema portante di ciascuna edizione. Parte di tali interventi sono stati conservati e sono diventati parte integrante del parco e del tessuto cittadino.

 

Il percorso "Le Triennali di Milano" si propone di ripercorrere la storia della Triennale attraverso le testimonianze disseminate nel Parco Sempione, da quelle più note come il Palazzo dell'Arte di Giovanni Muzio e i Bagni misteriosi di Giorgio De Chirico a quelle meno conosciute e "insospettabili" come la Biblioteca Parco Sempione, ospitata nel padiglione vetrato progettato da Ico Parisi per la X Triennale del 1954, o il Bar Bianco costruito sempre nel 1954 per sostituire la vecchia Latteria del Parco e diventare il nuovo punto vendita dei prodotti della Centrale del Latte di Milano.

 

La visita guidata si completa con un aperitivo ad alta quota presso la Torre Branca, la modernissima architettura disegnata da Gio Ponti e realizzata in tempi record per la Triennale di Milano del 1933: ideale conclusione di un percorso dedicato al ruolo trainante di Milano nella storia dell'architettura, dell'arte, del design e del loro rapporto con la città e i suoi abitanti.

 

Durata della visita guidata: 150 minuti circa (visita guidata: 75 minuti; salita e aperitivo sulla torre Branca: 75 minuti)

Ritrovo: 15 minuti prima

Dove: davanti al Palazzo della Triennale, viale Alemagna 6



Termini di cancellazione delle prenotazioni:

 - Cancella gratuitamente la tua prenotazione fino a 3 giorni prima della visita guidata (rimborso 100%).

 - Rimborso del 50% se la cancellazione avviene tra 72 ore e 24 ore prima della visita guidata. 

 - Nessun rimborso se la cancellazione avviene nelle 24 ore precedenti la visita guidata.

Per qualsiasi chiarimento leggi per intero Termini e Condizioni o contattaci a info@milanoguida.com o allo 0235981535.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi se ti piace!