Visita guidata Galleria d'Arte Moderna: le collezioni Grassi e Vismara


Le collezioni Grassi e Vismara, recentemente riallestite, si possono ammirare negli spazi concepiti negli anni Cinquanta dall'architetto Ignazio Gardella. La visita consente di approfondire l'itinerario dedicato alla collezione dell'Ottocento della GAM, grazie alla presenza di opere di artisti impressionisti, e di allargare lo sguardo sull'arte del Novecento.

 

La collezione Grassi, frutto della passione collezionistica dell'imprenditore Carlo Grassi, presenta, oltre a preziosi oggetti di arte asiatica e a dipinti di epoca medievale e moderna, un importante gruppo di opere dell'Ottocento italiano di artisti quali i Macchiaioli, De Nittis, Boldini, gli esponenti della Scapigliatura milanese, i Divisionisti, tra cui Previati e Segantini, cui si affiancano prestigiose presenze internazionali, come quelle di Manet, Van Gogh e Cézanne. La raccolta si completa con dipinti dell'arte italiana del Novecento, che testimoniano l'interesse del collezionista per l'evoluzione della pittura di Boccioni e Balla, e per le nature morte e i paesaggi di Morandi e De Pisis.

 

La collezione Vismara è frutto dell'interesse in campo artistico di Giuseppe Vismara che affinò il suo gusto collezionistico grazie all'incontro, avvenuto nel 1939, con il mercante d'arte Gino Ghiringhelli, direttore della Galleria Il Milione. La raccolta spicca per i suoi capolavori internazionali - su tutti Modigliani, Picasso, Matisse - che accompagnano le opere dei maestri del Novecento italiano, dagli artisti del gruppo veneziano di Ca' Pesaro a De Pisis, Morandi e Sironi.

 

Venite alla scoperta di questi due tesori nascosti nei quali si conservano piccoli capolavori dell'arte internazionale dell'Otto e Novecento

 

N. B. Nei pomeriggi del primo e terzo martedì del mese l'ingresso al Museo è gratuito, pertanto è proposta una tariffa agevolata di 12 € prevista per l'iniziativa I mARTEdì di Milanoguida. Scopri di più!