VISITA GUIDATA ALLA mostra

"DIVINE AVANGUARDIE" a Milano



 

La mostra "Divine avanguardie. La donna in Russia: dalle icone a Malevich e le amazzoni dell’avanguardia" a Milano, ospitata nelle sale di Palazzo Reale, è un omaggio alla figura femminile nelle arti russe dal Rinascimento al Novecento.

 

Le opere, prestate in occasione di una collaborazione esclusiva con il Museo di Stato Russo di San Pietroburgo, illustrano da una parte l'evoluzione dell'arte della Russia e dall'altra, parallelamente, raccontano l’evoluzione culturale e sociale delle donne, nelle loro molteplici accezioni semplici di mogli, sante, contadine e madri, fino alle zarine e alle donne imperatrici, come Caterina la Grande fondatrice del Museo dell'Hermitage, ben più importanti e influenti delle coeve donne europee.

E poi ancora, il "triumvirato" delle femministe nella seconda metà dell'Ottocento, , fino ai corsi Bestužev che davano accesso alle donne ai corsi d'istruzione superiore, fino alle donne combattenti del  regime e la progressiva occidentalizzazione della cultura russa nel secondo Novecento.

 

In un percorso curioso, complesso e interessante, la mostra Divine Avanguardie a Milano, presenta la storia della Russia e delle sue donne attraverso una selezione di circa 100 capolavori, molti dei quali esposti in Italia per la prima volta, in cui da Kandinskij a Chagall, da Malevich fino a Natal'ja Gončarova, incontriamo donne rappresentate e donne artiste che rappresentano il mondo dal loro punto di vista.

 

AVVISO IMPORTANTE: in ottemperanza alle recenti misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche, per partecipare a questa attività è richiesta la presentazione del Green Pass.

Qui trovi le informazioni su cos'è, come funziona e come ottenere il Green Pass (Certificazione verde Covid-19).

 


 

Scopri tutte le nuove mostre di Milano 2020-2021

e iscriviti alla newsletter per conoscerle in anteprima!

 

 

Newsletter