Il cammin breve delle sette chiese


Dalla basilica di Sant'Eustorgio lungo corso di Porta Ticinese e via Torino fino alla chiesa di Santa Maria presso San Satiro: qui si snoda il Cammin breve delle sette chiese, un itinerario che consente di ripercorrere la vicenda ultramillenaria della città, attraverso alcuni degli edifici religiosi più rappresentativi della storia della cristianità e dell'architettura di Milano. Il percorso, che rievoca l'omonimo pellegrinaggio romano promosso da San Filippo Neri, coincide con la strada un tempo intrapresa da ogni arcivescovo di Milano al suo primo ingresso in città. Non a caso l'itinerario prende le mosse dalla piazza antistante la Basilica di Sant'Eustorgio, dove, secondo una tradizione antichissima, San Barnaba avrebbe battezzato i primi cristiani di Milano.

 

Le tappe successive sono rappresentate dal Santuario di Santa Maria della Vittoria, la cui chiesa fu aperta al pubblico solo nel corso del Seicento, a seguito della soppressione dell'annesso convento, e dalla monumentale Basilica di San Lorenzo, una delle più antiche chiese di Milano. Dopo la svolta in via Torino il percorso prosegue con la chiesa di San Giorgio al Palazzo, la cui prima costruzione, risalente all'epoca longobarda sorse sulle antica vestigia del palazzo imperiale della Milano Romana. L'attuale edificio barocco ospita al proprio interno i bellissimi affreschi della Cappella della Passione di Bernardino Luini.

 

Poco oltre si incontra la chiesa di San Sebastiano, la cui erezione si deve al desiderio dell'allora governatore di Milano di costruire un tempio civico che fungesse da atto votivo per la cessazione della disastrosa peste che colpì Milano. Leggermente decentrata dal tracciato del cammino, situata nell'omonima piazza, svetta la chiesa di Sant'Alessandro. L'interno conserva un vero e proprio campionario dei più importanti artisti lombardi del Sei e Settecento, tra cui spiccano i nomi di Camillo Procaccini e Daniele Crespi. Dopo la magnificenza barocca di Sant'Alessandro, il percorso termina con la chiesa che meglio esemplifica il contributo di Donato Bramante all'architettura rinascimentale, Santa Maria presso Satiro.

 

Un percorso tra arte, architettura, religione e tradizione per scoprire la ricchezza della storia di Milano e del suo patrimonio artistico diffuso su tutta la città.

 

N.B. L'itinerario prevede la visita interna alle chiese di Sant'Alessandro e San Giorgio al Palazzo. Per la visita agli interni delle altre chiese contemplate nel percorso si rimanda alle singole visite di approfondimento.

Per una migliore fruizione degli affreschi di Sant'Alessandro si consiglia di munirsi di un binocolo.

 

Durata della visita guidata: 120 minuti circa

Ritrovo: 15 minuti prima

Dove: davanti alla Basilica di Sant'Eustorgio


 

Il prezzo comprende:

Offerte per visita alle chiese di Sant'Alessandro e San Giorgio al Palazzo, visita guidata di 2 ore condotta da una guida laureata in storia dell'arte con regolare patentino di abilitazione alla professione, sistema di microfonaggio*tessera e bollino Milanoguida che permettono l'accumulo di bonus per ottenere una visita guidata gratuita a scelta

Totale: 12,00 euro

 

* Il sistema di microfonaggio è garantito al raggiungimento dei 15 partecipanti.

 

 

DATE DISPONIBILI PER LE VISITE GUIDATE 

AL CAMMINO DELLE SETTE CHIESE


Termini di cancellazione delle prenotazioni:

 - Cancella gratuitamente la tua prenotazione fino a 3 giorni prima della visita guidata (rimborso 100%).

 - Rimborso del 50% se la cancellazione avviene tra 72 ore e 24 ore prima della visita guidata. 

 - Nessun rimborso se la cancellazione avviene nelle 24 ore precedenti la visita guidata.

Per qualsiasi chiarimento leggi per intero Termini e Condizioni o contattaci a info@milanoguida.com o allo 0235981535.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi se ti piace!