Visita guidata alla Chiesa di San Giorgio al Palazzo


 

La Chiesa di San Giorgio al Palazzo deve il suo nome al fatto che sorge sulle rovine dell’antico palazzo imperiale romano voluto da Diocleziano, quando Milano era capitale dell’impero Romano d’Occidente.

Ricostruita nel XII e nel XVII secolo, ha oggi le forme barocche date dal rifacimento seicentesco di Francesco Maria Richini, mentre la facciata è opera di Francesco Croce e risale al 1774.

L’interno, che durante le guerre col Barbarossa ospitò le Sacre Reliquie dei Magi qui trasferite dalla Basilica di Sant’Austorgio, ha oggi forme ottocentesche ma conserva pregevoli opere tra cui capitelli romanici trasformati in acquasantiere, due rilievi del Trecento raffiguranti rispettivamente San Giorgio e il Drago e la Crocifissione, belle tele ed affreschi di Montalto, del Duchino, del Crespi e di Gaudenzio Ferrari, oltre la bellissima Cappella della Passione, opera di Bernardino Luini del 1516.

La visita guidata vi accompagnerà alla scoperta di questa chiesa milanese, centralissima e antica, ma poco considerata.

 

 

 

 

 

Condividi se ti piace!