MERAVIGLIE TOSCANE: VIAGGIO A PISA E LUCCA

 

VIAGGIO DI 2 GIORNI CON PERNOTTAMENTO IN HOTEL 4 STELLE E TRASPORTO IN PULLMAN GRANTURISMO


Il viaggio a Pisa e Lucca vi porterà alla scoperta di due splendide città toscane, ricche di arte e di storia. Il nostro viaggio toscano inizierà dalla magnifica piazza dei Miracoli di Pisa, Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco dal 1987, dove su un’ampia distesa di prato verde svettano quattro bianchissimi capolavori di arte monumentale medievale: il celeberrimo Campanile o Torre Pendente, il Camposanto, il Battistero e il Duomo. Antico centro della vita cittadina, il complesso rappresenta una meta di inestimabile valore per l’armonia dei suoi gioielli architettonici che meritarono la definizione di "miracoli" da parte del poeta Gabriele D’Annunzio.

 

Visiteremo l'interno del Battistero, la cui costruzione fu iniziata nel 1153 dal Diotisalvi, architetto della chiesa del Santo Sepolcro, e giunse a compimento nel XIV secolo. Di forma cilindrica, di marmo bianco e circondato da arcate su colonne, il Battistero vanta il primato di più grande battistero d'Italia; al centro si trovano la fonte battesimale dove nel 1564 fu battezzato Galileo Galilei e lo splendido pulpito ultimato attorno al 1260 da Nicola Pisano, protagonista della grande scultura gotica italiana, assieme al figlio Giovanni, a sua volta autore di un altrettanto straordinario pulpito nel vicino duomo di Santa Maria Assunta

 

La cattedrale medievale di Pisa, testimonianza tangibile del prestigio e della ricchezza della Repubblica marinara nel momento del suo apogeo, è un edificio dalla monumentale facciata scandita da quattro ordini di arcate e impreziosita da preziosi inserti di marmi policromi. All'interno della chiesa dialogano pregevoli interventi artistici di diverse epoche tra cui spicca, accanto al pulpito di Giovanni Pisano, eseguito in concomitanza alla realizzazione della Madonna col Bambino della Cappella degli Scrovegni di Padova, il grande mosaico absidale del Cristo in trono tra la Vergine e san Giovanni di Cimabue miracolosamente sopravvissuto all'incendio del 1595.

 

La visita prosegue al Camposanto, l’antico cimitero dove venivano sepolte le maggiori personalità cittadine come i rettori e i più prestigiosi docenti dell'Università di Pisa, i governanti e le famiglie più in vista della città che spesso utilizzavano per le sepolture sarcofagi di epoca romana di grandissimo pregio. Da ultimo ammireremo la celebre Torre Pendente, la cui struttura, inclinata per effetto di un cedimento nel terreno che bloccò a lungo la sua costruzione, fu iniziata nel 1173, ripresa nel 1275 e compiuta nella seconda metà del Trecento. Di forma cilindrica, ad arcate cieche nella parte inferiore, la torre riprende nei sei ordini di loggette il principale motivo decorativo del Duomo.

 

Lasciata Piazza dei Miracoli, ci sposteremo in direzione l’Arno, per passeggiare nel centro storico tra magnifici edifici e palazzi. La piazza dei Cavalieri ci stupirà per la sua ricca storia di antico centro politico pisano, probabile luogo del Foro romano e trasformato da Cosimo I de’ Medici nel centro dell’Ordine dei Cavalieri di Santo Stefano, nato per difendere le coste toscane e mediterranee dalle flotte turche e piratesche. Qui si trova il Palazzo dell’Orologio famoso per essere stato il luogo dove venne tenuto prigioniero e morì di fame con la sua famiglia il Conte Ugolino. E poi ancora ammireremo un piccolo gioiello incastonato su Lungarno Gambacorti: la Chiesa di Santa Maria della Spina, uno straordinario esempio di gotico pisano edificato sul greto del fiume nel 1230 e che nel 1333 accolse la reliquia di una spina della corona di Cristo.

 

Termineremo la nostra giornata a Pisa con un’immersione nei colori di Tuttomondo di Keith Haring, il gigantesco murale tra i tesori più nascosti della città: dipinto nel 1989 sulla parete esterna della canonica della Chiesa di Sant’Antonio Abate, con l’aiuto di alcuni studenti, rappresenta una vera esplosione di vitalità e di colore!

 

Il secondo giorno ci sposteremo a Lucca, nota per la sua cinta muraria rinascimentale che circonda il centro storico e per le strade acciottolate. Attraverseremo la singolare piazza dell'Anfiteatro, edificata sui resti dell'antico anfiteatro romano, che ne determinarono la forma ellittica per poi recarci in uno dei luoghi di culto più antichi di Lucca, la basilica di San Frediano, celebre per il grande mosaico della facciata risalente alla fine del XIII secolo e caratterizzato da un rarissimo stile romanico.

 

Proseguiremo con una suggestiva passeggiata sulle celeberrime mura costruite tra la metà del Cinquecento e i primi anni del XVII secolo, il maggior esempio in Europa di mura costruite secondo i principi della fortificazione conservate fino ad oggi ma anche un'oasi verde che circonda il centro storico. Entreremo poi nel perimetro urbano della città romana per visitare la chiesa di San Michele in Foro sulla cui sommità spicca una gigantesca statua in marmo dell'arcangelo Michele che sconfigge il drago. La chiesa ospita tre importanti opere d'arte: la Madonna col bambino in terracotta smaltata di Andrea della Robbia, la Pala Magrini di Filippino Lippi del 1483 e un altorilievo della Vergine scolpito da Raffaello di Montelupo.

 

Concluderemo la seconda giornata del viaggio con la basilica più antica di tutta la Toscana, il Duomo di Lucca o cattedrale di San Martino, le cui fondamenta risalgono al VI secolo, quando venne fondato da San Frediano, un eremita fatto vescovo a furor di popolo. Al suo interno si conservano pregevoli opere quattrocentesche come il Monumento funebre di Ilaria del Carretto di Jacopo della Quercia e la Madonna in trono col Bambino e santi, opera di Domenico Ghirlandaio.

 

Un ultimo passaggio attraverso la Porta di San Pietro ci permetterà di dare un saluto monumentale alla bellissima Lucca e di concludere al meglio un weekend all'insegna di arte e storia tra grandiose chiese, eleganti palazzi e scorci cittadini sorprendenti e indimenticabili.

 

Durata della visita guidata: due giorni

Ritrovo: 15 minuti prima

Dove: via Paleocapa 4 (MM Cadorna)

 


Programma della prima giornata:

 

Mattino

- Ore : 7.00 partenza da Milano

- Pranzo libero

 

Pomeriggio

- Visita guidata al Duomo di Pisa (interno)

- Visita guidata al Battistero di Pisa (interno)

- Visita guidata al Camposanto

- Visita guidata alla Torre Pendente (esterno)

- Visita guidata al centro storico di Pisa

- Visita guidata alla chiesa di Santa Maria della Spina (esterno)

- Visita guidata a Tuttomondo di Keith Haring

- Check-in in hotel e cena libera

Programma della seconda giornata:

 

 Mattino

- Colazione in Hotel e check out

- Spostamento a Lucca in pullman

- Visita guidata al centro storico e a piazza dell'Anfiteatro

- Visita guidata alla chiesa di San Frediano (interno)

- Camminata sulle mura 

- Visita guidata al Duomo San Martino (interno)

- Pranzo libero

 

 Pomeriggio

- Visita guidata a Porta San Pietro

- Ore 19.30 circa: arrivo previsto a Milano


 

Quota di partecipazione individuale: PREZZO 198€ A PERSONA 

Date disponibili: SABATO 23 E DOMENICA 24 MARZO

 

La quota di partecipazione individuale comprende:

- Viaggio A/R da Milano e spostamenti in pullman Gran Turismo

- Pernottamento (1 notte) in Hotel 4* con colazione in camera doppia. Supplemento camera singola: 35 euro

- Tassa di soggiorno

- Biglietto di ingresso e visita guidata al Battistero e al Camposanto di Pisa

- Visita guidata al Duomo di Pisa

- Visita guidata al centro storico di Pisa

- Visita guidata del centro storico di Lucca

- Biglietto di ingresso e visita guidata alla chiesa di San Frediano

- Passeggiata sulle mura di Lucca

- Biglietto di ingresso e visita guidata al Duomo di Lucca

- Sistema di microfonaggio per una migliore fruizione della visita

- Tessera e bollino Milanoguida che consentono l'accumulo di bonus per ottenere una visita guidata gratuita

Le visite guidate sono condotte da uno storico dell'arte in possesso di regolare patentino abilitativo alla professione

 

La quota di partecipazione non comprende:

Tutto ciò che non è specificato ne "La quota di partecipazione individuale comprende".

 

Termini di cancellazione delle prenotazioni

Cancella gratuitamente la tua prenotazione fino a 60 giorni prima della partenza (rimborso 100%)
Rimborso del 50% se richiesto tra 59 e 30 giorni prima della partenza
Nessun rimborso se la cancellazione avviene nei 29 giorni precedenti la partenza
Per qualsiasi domanda o chiarimento puoi scriverci a info@milanoguida.com o chiamarci allo 0235981535

N.B.: il pacchetto di vendita si riferisce alla quota per due persone in camera doppia (TOTALE 396€).

 

 

Sono disponibili un numero limitato di CAMERE SINGOLE che prevedono una maggiorazione di 35€ rispetto alla quota singola di 198€ per un totale di 233€.

Per acquistare una quota singola o per pagare con BONIFICO contattaci allo 02 35981535 o a info@milanoguida.com.

 

DATE DISPONIBILI PER IL VIAGGIO A PISA E LUCCA CON PARTENZA DA MILANO


 

 

 

 

 

Condividi se ti piace!