Visita guidata a Santa Maria delle Grazie


Milano, Piazza Santa Maria delle Grazie

 

La chiesa di Santa Maria delle Grazie, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, è un grande gioiello rinascimentale della città di Milano. Costruita nella seconda metà del Quattrocento dall'architetto Guininforte Solari, esponente della tradizione gotica lombarda, fu il luogo in cui poco dopo si provarono grandi artisti come Leonardo da Vinci e Donato Bramante, che portarono nella nostra città le novità rinascimentali.

 

La visita guidata ripercorrerà le fasi di costruzioni dell'edificio religioso e dell'annesso convento destinato ad ospitare i frati domenicani e diventare la seconda sede milanese dell'ordine dopo la basilica di Sant'Eustorgio. Il complesso fu frutto dell'adeguamento delle precedenti costruzioni sede delle truppe del conte Gaspare Vimercati e della cappella della Beata Vergine delle Grazie, dove il conte aveva fatto collocare una immagine devozionale della Madonna. Più tardi la chiesa diventò oggetto di devozione di Ludovico il Moro che decise di modificarla, rivolgendosi al Bramante, e di farne il proprio mausoleo di famiglia.

 

L'interno della chiesa rispecchia questa duplice storia architettonica associando le campate a volta a crociera del corpo delle navate, tipicamente gotiche, all'ampio e geometricamente calibrato spazio del coro bramantesco. Lungo tutta la chiesa si dispiegano splendide testimonianze pittoriche di diverse epoche, dai tardoquattrocenteschi santi entro finti oculi dipinti dal Butinone e altri artisti, alle decorazioni di Gaudenzio Ferrari per la Cappella di Santa Corona, che un tempo ospitava l'Incoronazione di spine di Tiziano, oggi al Louvre.

 

Uno scrigno di capolavori arricchito, a poca distanza, dal dipinto richiesto a Leonardo per la parete settentrionale del refettorio del convento, l'Ultima Cena (o Cenacolo) l'opera in cui convergono tutti gli studi artistici, estetici ed espressivi,del grande artista toscano.

 

Una visita imperdibile a uno delle chiese più affascinanti di Milano in grado di coniugare la tradizione architettonica e pittorica lombarda alle novità rinascimentali introdotte da celebri "forestieri" come Donato Bramante e Leonardo.

 

N.B. La visita non prevede l'ingresso al Cenacolo per cui è prevista un'apposita visita. Clicca qui per maggiori informazioni.

 

 

Durata della visita guidata: 90 minuti circa

Ritrovo: 15 minuti prima dell'orario di visita

Dove: davanti all'ingresso della chiesa, in Piazza Santa Maria delle Grazie



Il prezzo comprende:

Ingresso alla chiesa, pratiche di prenotazione, visita guidata di 90 minuti condotta da uno storico dell'arte in possesso di regolare patentino abilitativo alla professione, sistema di microfonaggio*, tessera e bollino Milanoguida che consentono l'accumulo di bonus per ottenere una visita guidata gratuita.

Tot. 12,00 euro

 

* Il sistema di microfonaggio è garantito al raggiungimento dei 15 partecipanti.

 

AL MOMENTO NON CI SONO DATE DISPONIBILI PER LE VISITE GUIDATE


 

 

 

 

 

Condividi se ti piace!