MOSTRA "mecenati, collezionisti, filantropi. dai medici a rothschild" A MILANO 



 

La visita guidata alla mostra "Mecenati, collezionisti, filantropi. Dai Medici e Rothschild" ospitata nelle sale di Gallerie d'Italia di Piazza della Scala a Milano fornisce un'occasione speciale per approfondire un aspetto meno noto ma molto interessante della storia dell'arte, la storia del collezionismo, disciplina che permette di delineare la storia del gusto attraverso i secoli, ricostruendo le vicende che hanno portato alla costituzione delle più importanti raccolte d'arte del mondo, spesso all'origine delle collezioni museali attuali.

 

Coprendo un arco cronologico che va dal Rinascimento al Novecento, l'esposizione milanese si concentra in particolar modo sulle figure di grandi banchieri che nel corso dei secoli hanno fatto del collezionismo non solo una forma di appagamento dei loro interessi culturali e gusti estetici, ma anche uno strumento di affermazione sociale e politica. Si partirà dal caso esemplare della famiglia Medici di Firenze, a cui furono legati i maggiori maestri del Rinascimento e del Manierismo, da Verrocchio a Botticelli, da Michelangelo a Bronzino, passando alla famiglia Giustiniani, di cui si ricorda Vincenzo, grande estimatore di Caravaggio, e ai Torlonia, grandi appassionati di arte antica che costituirono la celebre raccolta dei cosiddetti Marmi Torlonia.

 

Non mancano nella mostra esempi di collezionismo internazionale, come quelli di Moritz von Fries, Johann Heinrich Wilhelm Wagener, Nathaniel Mayer Rothschild, in America John Pierpont Morgan. Il racconto delle vicende biografiche di questi illustri banchieri sarà accompagnato dai loro ritratti e soprattutto da alcuni dei più prestigiosi pezzi delle loro collezioni, che consentiranno di rivelarne gli orientamenti collezionistici.

 

Organizzata in collaborazione con la Alte Nationalgalerie - Staatliche Museen di Berlino e con il Museo del Bargello di Firenze, la mostra espone oltre 120 opere provenienti dai più importanti musei del mondo in un suggestivo percorso che consentirà non solo di ripercorrere alcune fondamentali tappe della storia del collezionismo italiano e internazionale, ma anche di ammirare, in una grandiosa sintesi di storia dell'arte dal Rinascimento al Novecento, capolavori di artisti del calibro di Verrocchio, Michelangelo, Bronzino, Caravaggio, Antoon Van Dyck, Francesco Hayez, e Giorgio Morandi.

 

 

La visita alla mostra "Mecenati, collezionisti, filantropi. Dai Medici e Rothschild" alle Gallerie d'Italia di Piazza della Scala a Milano vi permetterà di ammirare grandi capolavori della storia dell'arte italiana e internazionale, letti secondo una diversa e affascinante ottica che ci restituisce ogni epoca storica nei suoi aspetti culturali, sociali, economici e politici.