MOSTRA Capolavori del surrealismo

a MILANO 



 

La visita guidata alla mostra "Capolavori del Surrealismo" a Milano offre uno sguardo a 360° sulla poetica, onirica, assurda e affascinante del Surrealismo Europeo.

 

Ospitata al Mudec di Milano e realizzata in Museo Boijmans Van Beuningen di Rotterdam, la mostra presenta una collezione d'arte unica al mondo che spazia tra dipinti, sculture, grafica, oggetti rari, periodici e manifesti che aiutano a comprendere le più complesse sfaccettature che questa corrente del '900 ha declinato nel proprio linguaggio espressivo.


Tra i capolavori di Man Ray, Max Ernst, Magritte e Dalì, solo per citarne alcuni, avremo modo di esplorare tutte quelle tematiche, arcane e allucinate che rendono il Surrealismo una delle correnti più contorte e vaste dell'arte: tematiche come il sogno, l'amore, la morte, la paura, l'inconscio o il doppio muovono dal Dadaismo fino al Surrealismo più maturo in un gioco di rimandi e di inganni, facendo in modo che la mostra di Milano diventi anche un modo per interrogare noi stessi su ciò che consideriamo reale, sugli scherzi dell'inconscio umano, sul richiamo primitivo e ancestrale, su cosa ci conduce alla meraviglia di una scoperta sempre nuova di ciò che ci circonda e che può essere letto in maniera diversa se lo si guarda da una prospettiva inedita.

 

La visita guidata alla mostra "Capolavori del Surrealismo" a Milano sarà un percorso tra stupore e meraviglia, tra miti e fantasmi, tra angoscia ed oblio, alla scoperta dei capolavori di una delle correnti più affascinanti del secolo scorso. 

 

N.B. Le immagini hanno puro scopo illustrativo e verranno sostituite appena verranno rese note le opere presenti in mostra.