Visita guidata al Palazzo di Giustizia di Milano



La visita guidata al Palazzo di Giustizia di Milano ti farà scoprire un luogo tra i meno conosciuti, ma tra i più noti di Milano.

Taetro dei grandi processi cittadini, protagonista sui giornali e in televisione, il Palazzo di Giustizia è però anche un grande monumento cittadino, ricco di storia, di arte e di fascino

Realizzato negli anni Trenta del Novecento da Marcello Piacentini, il Palazzo di Giustizia è un perfetto esempio di architettura razionalista: la semplicità delle forme si scontra con la forse pregnanza simbolica e morale delle decorazioni, l'asciutta monumentalità dell'architettura è in realtà un organismo perfetto nella sua funzionalità.

A dispetto degli esterni severi, le stanze interne sono una vera e propria rassegna dell'eccellenza artistica dei tempi: vi si trovano infatti, tra le tante, opere di Arturo Martini, Mario Sironi, Achille Funi, Carlo Carrà, Gino Severini che si snodano fra lo stile novecento, lo stile fascista e le eredità futuriste.

Il Palazzo di Giustizia di Milano, con la sua architettura e i suoi stupendi mosaici, statue ed affreschi è un capolavoro del degli anni Trenta, un esempio di quell'arte totale e monumentale che si andava affermando in quegli anni e che rappresenta un caposaldo della storia e dell'arte della città di Milano.

Durata della visita guidata: 120 minuti circa

Ritrovo: 15 minuti prima

Dove: davanti al Palazzo di Giustizia


AL MOMENTO NON CI SONO DATE DISPONIBILI 


 

 

 

 

 

Condividi se ti piace!