Visita guidata a treviglio e caravaggio

La visita guidata a Treviglio e Caravaggio ci porterà alla scoperta di due affascinanti città della provincia di Bergamo, ricche di tesori architettonici che ospitano grandi capolavori d'arte lombarda e si legano a centenarie tradizioni devozionali.
Il nostro viaggio prenderà avvio da Treviglio, di cui attraverseremo le graziose vie del centro storico, che ancora conserva la configurazione di epoca romana, per raggiungere la basilica di San Martino, di cui colpisce l'imponente campanile in cotto, nato come torre civica e più tardi annesso alla chiesa quattrocentesca in stile gotico lombardo, che oggi si presenta con la facciata tardobarocca dell'architetto Ruggeri. All'interno dell'edificio religioso potremo ammirare il maestoso Polittico di San Martino, capolavoro del Rinascimento lombardo, opera di Bernardo Zenale e Bernardino Butinone. Imbevuta ancora dei stupefacenti preziosismi della pittura tardogotica, la grande pala lignea testimonia al contempo la piena acquisizione, da parte dei due artisti, dei principi del Rinascimento, a partire dalla costruzione spaziale prospettica.
Ammirati gli eleganti esterni del seicentesco Santuario della Madonna delle Lacrime, la visita a Treviglio si concluderà presso il Museo civico Della Torre, le cui raccolte, frutto di successive donazioni di collezionisti locali, si distinguono per ampiezza ed eterogeneità. Opere provenienti dall'ex monastero di San Pietro, in cui il museo ha sede, si affiancano a ritratti del Settecento olandese e inglese e a un importante nucleo di opere di Trento Longaretti, pittore trevigliese, protagonista dell'arte italiana del Novecento.
Nel pomeriggio la visita proseguirà a Caravaggio, città nota per avere dato il soprannome a Michelangelo Merisi, i cui genitori erano originari del paese. L'itinerario si apre con due edifici di assoluto interesse, il monastero di San Bernardino e la chiesa dei Santi Fermo e Rustico. Il primo presenta sul tramezzo un ciclo di affreschi dedicati alla Passione di Cristo di grande pregio, che richiama alla mente le soluzioni decorative analoghe della chiesa di Santa Maria degli angeli a Lugano e di Santa Maria delle Grazie a Varallo. La parrocchiale dei Santi Fermo e Rustico, dall'imponente mole in cotto, ospita al suo interno un importante campionario di opere del manierismo lombardo, tra cui spiccano le firme di Giulio Cesare Procaccini e Bernardino Campi.
La visita a Caravaggio si concluderà con il monumentale Santuario, dedicato al culto di Santa Maria del Fonte, che, secondo la tradizione, apparve il 26 maggio 1432, alla giovane contadina Giannetta de' Vacchi. L'attuale costruzione fu voluta da Carlo Borromeo, che ne affidò la realizzazione al suo architetto di fiducia Pellegrino Tibaldi, già attivo per il Duomo di Milano.
Con il sontuoso complesso del Santuario termina la visita guidata a Treviglio e Caravaggio, che vi farà scoprire i tesori nascosti di due città della bergamasca piuttosto note ma poco visitate, in un affascinante e sorprendente itinerario tra storia, arte e devozione!

 

Programma della giornata:

 

 Mattino

- Ore 8.30: partenza da Milano

- Visita guidata a Treviglio

- Visita guidata alla basilica di San Martino

- Visita guidata al Museo civico Della Torre

  

 - Pranzo libero

 

 Pomeriggio

- Trasferimento a Caravaggio

- Visita guidata alla chiesa di San Bernardino

- Visita guidata alla chiesa dei Santi Fermo e Rustico

- Visita guidata al Santuario di Caravaggio

- Ore 20.00: arrivo previsto a Milano

 


AVVISO IMPORTANTE: in ottemperanza alle recenti misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche, per partecipare a questa attività è richiesta la presentazione del Green Pass.

Qui trovi le informazioni su cos'è, come funziona e come ottenere il Green Pass (Certificazione verde Covid-19).

 

Nella quota di partecipazione è inclusa anche l'ASSICURAZIONE con garanzie di spese mediche, assistenza alla persona, furto o smarrimento del bagaglio e annullamento viaggio anche causa Covid-19 o quarantena.

Tutti i dettagli dell'assicurazione si trovano a questo link.