Museo Etnografico del Mudec: collezione permanente

Milano, Via Tortona 56

 

La collezione permanente del Museo delle culture di Milano (MUDEC) rappresenta una ricchissima raccolta etnografica ed artistica, presentata in un'esposizione organica che intende rendere conto della vicenda collezionista dei vari nuclei che sono andati a comporre questo prezioso patrimonio.

 

Il percorso espositivo si incentra sul tema dell'incontro con l'altro da sè e si articola in sette sezioni che evidenziano come nel corso dei secoli la società occidentale si sia posta nei confronti delle culture extraeuropee. La prima sezione dedicata allo stupore per esotico presenta un'ampia selezione della collezione seicentesca di Manfredo Settala, eccezionalmente concessa dalla Pinacoteca Ambrosiana, che costituisce il tipico caso di Wunderkammer, “Camera delle Meraviglie”, fenomeno che prese piede in Europa a partire dal Cinquecento per mostrare oggetti straordinari del mondo della natura o creati dall'uomo, perlopiù di provenienza "esotica".

 

La seconda sezione documenta la volontà di evangelizzazione e di scoperta scientifica che fece arrivare sul suolo occidentale oggetti delle culture più diverse, mentre la terza si concentra sul periodo coloniale. La quarta e la quinta analizzano le ragioni commerciali che spinsero molti Europei in Asia, dove assemblarono collezioni di oggetti d'arte cinese e giapponese che trovarono poi occasione di esibizione nelle grandi Esposizioni Universali, come tenutasi a Milano nel 1906.

 

La sesta sezione documenta le distruzioni subite dalle Raccolte Civiche confluite ai primi del Novecento al Castello Sforzesco e qui danneggiate dai bombardamenti del 1943, mentre la settima racconta del rinnovato interesse per l'arte extraeuropea diffuso presso il collezionismo privato del Novecento, influenzato dall'esempio di artisti come Gauguin e delle Avanguardie storiche documentate dalla Femme nue di Picasso del Museo del Novecento.

 

Una straordinaria raccolta di oltre 200 pezzi tra opere d'arte, oggetti e documenti, dal grande valore estetico e culturale che ci permette di allargare lo sguardo sulle culture extraeuropee e sulla storia del collezionismo europeo, esaltando i valori della conoscenza dell'altro e della diversità.


 

Durata della visita guidata al Museo delle culture: 120 minuti circa

Ritrovo: 15 minuti prima

Dove: davanti all'ingresso del Museo delle Culture MUDEC

 

 


 

Prezzo per visita guidata al Museo Etnografico:

Il prezzo comprende: ingresso al Museo, visita guidata: € 8,00 o 9,00 visita al Museo di Arte e Scienza condotta da uno storico dell'arte con patentino abilitativo alla professione, sistema di microfonaggiotessera e bollino Milanoguida che consentono l'accumulo di bonus per ottenere una visita guidata gratuita.

 

Totale: € 10,00 visite infrasettimanali - 12,00 visite al sabato e domenica

 

DATE DISPONIBILI PER LE VISITE GUIDATE

 

 

 

 

 

Condividi se ti piace!


Info e prenotazioni

02 3598 1535 


Milanoguida è la piattaforma digitale N°1 per le mostre e le visite guidate di Milano!


 Clicca "Mi piace" e ricevi gli aggiornamenti e l'offerta culturale direttamente su Facebook!

Buono regalo visita guidata Milano

Iscriviti alla Newsletter e ricevi in anteprima novità e promozioni sulle visite guidate a mostre, monumenti e musei di Milano 

Proponi la visita che desideri e noi cercheremo di realizzarla! 

 

Proponi una visita

 

Il protagonista di Milanoguida sei tu!


Last updated Feb 26, 2017

Visita guidata Brera per bambini