IL CAMMINO DEI MONACI

DA NOCETUM A CHIARAVALLE NELLA NATURA LOMBARDA


La visita guidata al Cammino dei Monaci è una passeggiata storica e, potremmo dire, quasi mistica che ricalca l'antica strada medievale che, percorsa anche da San Bernardo, conduce dall'antico borgo di Nocetum all'Abbazia di Chiaravalle.

 

Immersi nel silenzio della Natura, percorreremo l'antico cammino ancora oggi circondato dai campi e incontreremo la duecentesca chiesa dei Santi Filippo e Giacomo, dove si conservano affreschi trecenteschi per poi proseguire alla scoperta di quel paesaggio agrario tipico degli insediamenti cistercensi in cui campi, rogge, marcite e piantagioni caratterizzano ancora oggi uno dei tanti volti naturalistici della Lombardia.

 

Ci inoltreremo nel Parco della Vettabbia, dove il flumen mediolanensis scorre da millenni ed è noto per le sue "acque grasse", che lo rendevano fondamentale per il sistema delle marcite e per l'irrigazione, come si evince anche dal Giardino dei frutti antichi, recentemente piantumato con trecento specie arboree non più impiegate nella coltivazione attuale.

 

Proseguiremo seguendo la punta della Ciribiciaccola che, all'orizzonte, inizierà ad indicarci il cammino per giungere all'Abbazia di Chiaravalle che, fondata nel 1134 da San Bernardo, è oggi una delle più note e belle abbazie italiane, per poi riposarci godendo della bella atmosfera che ancora si respira nell'antico borgo di Chiaravalle.

 

La visita guidata al Cammino dei Monaci è un percorso intimo e rilassante tra il foliage d'autunno, tra le gemme primaverili o nel rigoglio della vegetazione estiva, alla scoperta di antiche atmosfere che hanno dato forma al paesaggio e alla cultura lombarda e che ancora oggi ne conservano l'antica fisionomia.

 

Il luogo di ritrovo è direttamente raggiungibile con l'autobus, linee 77, 93 e 95, oppure (in circa 10 minuti a piedi) dalla fermata Porto di Mare della Metro linea 3, percorrendo via Fabio Massimo.

Per chi arriva in auto, è presente un parcheggio in via San Dionigi, 90: il parcheggio è situato a 500m circa dal punto di ritrovo, ma è in posizione favorevole per fare meno strada al ritorno.

 

N.B. Il ritorno al punto di partenza avviene in autonomia e può essere ripercorso a piedi (in circa 30 minuti) oppure con l'autobus.

 

Il percorso si svolge a piedi, in buona parte all'interno di un parco agricolo, ci sono molti tratti privi di ombra e di panchine. Lungo il percorso, di circa 2km, non sono disponibili servizi igienici; è tuttavia presente un bar/panificio a circa 300m dal punto di ritrovo (chiuso la domenica).