villa e collezione panza



Piazza Litta 1, Varese

La visita guidata a Villa Panza a Varese e alla Collezione Panza sarà l’occasione per scoprire una splendida villa settecentesca insieme al parco che la circonda e alla straordinaria collezione d’arte che la abita.

 

Fatta costruire alla metà del Settecento da Paolo Antonio Menafoglio come ‘luogo di delizie’, Villa Panza venne abitata da diversi proprietari che la utilizzarono in maniere differenti e la modificarono secondo il proprio gusto, come Pompeo Litta Visconti Arese che nell’Ottocento chiese al celebre architetto Luigi Canonica di ingrandire l’edificio e trasformare la ‘villa di delizie’ in una residenza aristocratica.

 

Così come la villa, anche il grande giardino che oggi si estende per 33.000 mq è stato oggetto di interventi ed ampliamenti nel corso dei secoli, come per esempio ad opera del celebre architetto Piero Portaluppi che all’inizio del Novecento venne chiamato a lavorarvi.

 

È all’ultimo proprietario della Villa – il conte Giuseppe Panza di Biumo - che si deve l’attuale nome della Villa. Noto appassionato di arte contemporanea ed inesausto collezionista, a partire degli anni ’50 il conte Panza mise insieme una straordinaria collezione di opere d’arte, un centinaio circa, che ancora decorano le sale dell’antica dimora, tra le quali spiccano opere di Dan Flavin e di James Turrell, create appositamente per Villa Panza.

 

 

La visita guidata a Villa Panza e alla sua collezione permetterà quindi di ammirare un raffinato connubio di architettura e arredi antichi accompagnati da opere d’arte contemporanea incentrate sul tema della luce. Il parco stesso è divenuto a sua volta un museo a cielo aperto, essendo stato arricchito di opere land-art (opere ambientali) che renderanno l’esperienza ancora più immersiva ed emozionante.

 

SPECIALE! Dal 18 aprile 2019 al 6 gennaio 2020 Villa Panza ospita la mostra "Long Light", dedicata all'artista Sean Scully, uno dei più interessanti protagonisti dell'arte contemporanea. Oltre settanta opere, tra dipinti, carte, fotografie, sculture, installazioni e video ripercorrono la produzione dell'artista dal 1970 fino a oggi, illustrando gli aspetti caratteristici del suo lavoro oscillante tra arte figurativa e astratta, vocazione meditativa ed emotiva.

Le sale delle mostra sono comprese nel percorso di visita alla villa e collezione Panza.

 

Durata della visita guidata: 120 minuti circa

Ritrovo: 15 minuti prima

Dove: davanti al portone di ingresso di Villa Panza


 

Il prezzo comprende:

Biglietto d'ingresso, Visita guidata condotta da una guida laureata in storia della'arte e in possesso di regolare patentino abilitativo alla professione, sistema di microfonaggio per una migliore fruizione della visita, tessera e bollino Milanoguida che consentono l'accumulo di bonus per ottenere una visita guidata gratuita.

 

Tot. 20,00 euro

 

DATE DISPONIBILI PER LE VISITE GUIDATE A VILLA PANZA

E ALLA MOSTRA DI SEAN SCULLY


 

Altri utenti hanno visto anche:

Castiglione Olona

Mostra Divisionismo Varese

Monastero di Torba

Parco archeologico di Castelseprio

Sacro Monte di Varese e Casa Pogliaghi

 

 

 

 

 

 

 

Condividi se ti piace!