ACCADEMIA CARRARA DI BERGAMO


 

 

La visita guidata all'Accademia Carrara di Bergamo permetterà di ripercorrere la storia dell'arte, dal Rinascimento al Novecento, attraverso seicento capolavori di uno dei maggiori museo del Nord Italia.

 

Un museo e una scuola di pittura: ecco il grande lascito che il conte Giacomo Carrara fece alla città di Bergamo nel 1796. Si tratta del primo nucleo di una collezione ricchissima, destinata a crescere in due secoli sia per numero di opere che per qualità, fino a rendere l'Accademia Carrara uno dei principali musei nel panorama culturale italiano.

 

Nelle sue sale, una straordinaria collezione documenta cinque secoli di storia dell'arte. Particolare spazio hanno gli anni di passaggio dal gotico internazionale, testimoniato dal Ritratto di Lionello d'Este di Pisanello, alle novità rinascimentali di Mantegna, Bellini, Raffaello e Botticelli, e le opere sacre provenienti dagli altari delle chiese bergamasche, molte delle quali di mano di Lorenzo Lotto, pittore veneziano molto attivo presso la città di Bergamo e presente all'Accademia Carrara anche con splendidi ritratti quali il Ritratto di giovane e il Ritratto di Lucina Brembati. La ritrattistica è poi documentata da due dei suoi massimi interpreti, entrambi bergamaschi, Fra Galgario e Giovan Battista Moroni, la  cui produzione fu un riferimento imprescindibile per il giovane Caravaggio, mentre il genere della natura morta trova la sua massima espressione nelle composizioni di strumenti musicali di Evaristo Baschenis.

 

Accanto ai pittori bergamaschi spiccano gli interpreti veneziani, tra le scene di genere e di costume di Pietro Longhi e le vedute di Canaletto, Bellotto e Guardi. Proseguendo nei secoli, un'ampia retrospettiva è dedicata ai grandi temi dell'Ottocento studiati all'Accademia e visti attraverso il pennello di allievi e maestri come il Piccio, Francesco Hayez e Giuseppe Pellizza da Volpedo. Completa la collezione la raccolta scultorea donata dal grande storico dell'arte Federico Zeri.

 

ATTENZIONE: SEGNALIAMO CHE E' POSSIBILE COMBINARE LA VISITA GUIDATA A BERGAMO ALTA CON LA VISITA GUIDATA ALL'ACCADEMIA CARRARA NEL POMERIGGIO.

 

Durata della visita guidata: 2 ora circa

Ritrovo: 15 minuti prima

Dove: di fronte all'Accademia Carrara, Piazza Giacomo Carrara 82, Bergamo.


 

Il prezzo comprende:

Visita guidata di 2 ore condotta da uno storico dell'arte in possesso di regolare patentino abilitativo alla professione, tessera e bollino Milanoguida che consentono l'accumulo di bonus per ottenere una visita guidata gratuita

Biglietto di ingresso con prevendita: 9,50 euro (adulti); 5,00 (bambini)

Tot. 18,00 euro

AL MOMENTO NON CI SONO DATE DISPONIBILI PER LE VISITE GUIDATE


 

 

 

 

 

Condividi se ti piace!