Visita guidata alla chiesa di San Fedele


 

La visita guidata vi farà conoscere la grande ricchezza della chiesa di San Fedele, voluta da Carlo Borromeo in persona per ospitarvi l’ordine dei Gesuiti. L’esuberanza decorativa degli interni è in buona parte proveniente dalla chiesa trecentesca di Santa Maria della Scala, distrutta per far posto, a fine Settecento, al Teatro alla Scala. Le opere custodite nella chiesa di San Fedele offrono una bella panoramica sull’arte milanese di fine Cinquecento con opere di Ambrogio Figino, Bernardino Campi, Carlo Urbino, Simone Peterzano, il maestro di Caravaggio, il Cerano, fino ad arrivare ai moderni lavori di Lucio Fontana.

 

Cara anche al Manzoni, che vi viene ricordato con un’iscrizione e che morirà proprio per una caduta sul sagrato, la chiesa rappresenta oggi uno straordinario esempio della cultura cinquecentesca di Milano, fortemente condizionata dai dettami borromaici di adeguamento ai voleri espressi dal Concilio di Trento.

 

Il percorso di visita si articolerà tra gli spazi della chiesa, la cripta, la sacrestia, la «cappella delle ballerine» e un museo di dipinti e reliquiari con opere d’arte che spaziano dal XIV secolo al presente. Un itinerario museale che sancisce la vocazione a laboratorio creativo di arte sacra della storica Galleria d'Arte San Fedele, che vanta collaborazioni con Carlo Carrà, Mario Sironi, Lucio Fontana. Un percorso tra arte e religione davvero imperdibile!

 

 

Durata della visita guidata: 90 minuti circa

Ritrovo: 15 minuti prima

Dove: davanti alla chiesa di San Fedele, Piazza San Fedele


 

Il prezzo comprende:

Biglietto di ingresso agli spazi museali di San Fedele (5,00 euro), visita guidata condotta da uno storico dell'arte in possesso di regolare patentino abilitativo alla professione, sistema di microfonaggiotessera e bollino Milanoguida che consentono l'accumulo di bonus per ottenere una visita guidata gratuita.

Tot. 14,00 euro

 

 

DATE DISPONIBILI PER LE VISITE GUIDATE


 

 

 

 

 

Condividi se ti piace!