CONNESSIONI CULTURALI:

cristo morto di mantegna

 

 

L'appuntamento delle Connessioni Culturali dedicata al Cristo morto di Andrea Mantegna porta alla scoperta di uno dei capolavori della Pinacoteca di Brera, un dipinto famoso in tutto il mondo, ma le cui vicende realizzative e collezionistiche sono ancora oggi avvolte nel mistero. Approdato a Brera nel 1824 dopo essere stato acquistato e portato a Milano dal segretario dell'Accademia Giuseppe Bossi, il Cristo morto si trova oggi al centro del corridoio dedicato al Rinascimento veneto, di cui rappresenta uno dei massimi vertici assieme alla Pietà di Giovanni Bellini.

 

La straordinarietà del dipinto risiede nella sua capacità di coniugare una complessa e sorprendente costruzione prospettica e una efficacissima resa dei sentimenti dei personaggi dolenti, la cui sofferenza è trasmessa non solo dall'espressione dei volti ma anche dal generale tono spento del quadro, ottenuto attraverso la particolare tecnica della tempera magra su tela.

 

La Connessione Culturale dedicata al Cristo morto di Mantegna permetterà di analizzare gli aspetti stilistici e iconografici del capolavoro della Pinacoteca di Brera mettendo il dipinto in relazione alla luminosa carriera del maestro veneto che lasciò testimonianza del suo talento nei maggiori centri del Rinascimento veneto e lombardo, da Padova a Ferrara, da Verona a Mantova.

 

Al termine dell'incontro sarà possibile porre domande alla guidascambiarsi idee e commenti, rendendo quest'esperienza virtuale un momento vivo e vivace di dibattito artistico. 

 

 


Connessioni Culturali è un progetto di Milanoguida nato per permettere a tutti di continuare a scoprire la bellezza che ci circonda, anche nel momento in cui non ci è consentito uscire di casa. Si tratta di una serie di incontri virtuali che scavalcano i confini spaziali, le distanze geografiche e temporali, permettendo dei tour che sarebbero difficili da realizzare o addirittura impossibili nel mondo reale, in compagnia di artisti, monumenti, siti archeologici, letteratura, storia dell'arte e bellezze naturali.

Le Connessioni Culturali prevedono un contributo minimo, necessario a sostenere il progetto, che tiene conto della situazione di difficoltà che stiamo tutti attraversando. In base alle possibilità di ciascuno, potrete lasciare anche un contributo superiore, utile a supportare tutte le altre attività culturali legate alla valorizzazione del territorio per le quali Milanoguida si è sempre adoperata.



Modalità: visita virtuale con interazione in tempo reale con la guida

Durata: 75 minuti circa

Assistenza tecnica: disponibile 

Prezzo: Contributo a scelta (da 5 € a 25 €)

PARTECIPA CON I TUOI AMICI!



 

PRENOTA LA TUA CONNESSIONE CULTURALE