MOSTRA DI Mondrian A MILANO



 

La visita guidata alla Mostra di Mondrian al Mudec di Milano offre l'opportunità di conoscere un grande artista del Novecento, presentato per la prima volta in città, che nel corso della propria carriera ha spaziato tra gli stili più diversi, divenendo un'icona del secolo scorso.

 

Sebbene sia noto a livello internazionale per i suoi dipinti astratti, dove linee nere e rettangoli blu rossi e gialli convergono verso il più rigoroso astrattismo, Piet Mondrian giunse a questi sperimentalismi attraverso una smaterializzazione della pittura figurativa ancora legata al più puro stile accademico.

 

La mostra di Mondrian al Mudec punta lo sguardo proprio su questa prima fase della carriera del grande artista, in cui si evidenzia lo spirito più intimo ed indagatore di Mondrian: i soggetti di paesaggio, debitori alla più alta tradizione pittorica olandese, prendono vita sotto l'abile occhio indagatore dell'artista, che ne coglie gli aspetti più essenziali e più immediati, gettando le basi per una sempre più progressiva stilizzazione della forma che condurrà fino alla sua definitiva scomparsa.

 

La visita guidata alla Mostra di Mondrian a Milano, organizzata in collaborazione con Kunstmuseum dell’Aia presenta interessanti confronti con altri pittori olandesi, per far luce sul procedimento mentale, filosofico ed estetico che Mondrian utilizzò per produrre quella grande rivoluzione dal figurativo all'astratto e che, partendo dagli alberi e della campagna olandese, lo condurrà a quel Neoplasticismo destinato a stravolgere l'arte, la moda, la pubblicità e il design del XX secolo.

N.B. Le immagini hanno solo scopo illustrativo; a breve pubblicheremo le opere presenti in mostra.