Visita guidata alla mostra "Bramantino a Milano"

Milano, Castello Sforzesco, Cortile della Rocchetta

Il Comune di Milano dedica finalmente una mostra monografica a Bartolomeo Suardi detto il Bramantino, considerato il più grande artista lombardo del Cinquecento. La mostra è ospitata nella Sala del Tesoro del Castello Sforzesco, dove si erge il grande affresco con la figura di Argo, mitico custode dei tesori sforzeschi, e nella Sala della Balla, dove sono esibiti gli arazzi della Collezione Trivulzio con la loro spiccatissima originalità e la loro sorprendente forza espressiva. E' proprio nella città di Milano che il Bramantino ha lasciato il maggior nucleo di opere autografe, compresa l'unica architettura realizzata: il Mausoleo Trivulzio nella chiesa di San Nazaro in Brolo. La mostra presenta inoltre tavole, affreschi, incisioni, statue e disegni che collocano l'opera del Bramantino nella vivacissima cultura milanese del XVI secolo, calata fra gli influssi emiliani, romani e veneti di maggior rilievo e che contribuiscono ad affermare e a valorizzare l'arte di questo stravagante e importante maestro, sempre più al centro dell'attenzione degli studi critici e storiografici internazionali.

LA MOSTRA DI BRAMANTINO SI E' CONCLUSA.

 

PER RIMANERE AGGIORNATO SU TUTTE LE MOSTRE IN CORSO, ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

 

Iscriviti alla newsletter

 

 

 

 

 

 

Leggi le opinioni su Milanoguida