CONNESSIONI CULTURALI

San francesco grande

Connessioni Culturali: San Francesco Grande

 

L'incontro delle Connessioni Culturali di Milanoguida dedicato alla chiesa di San Francesco Grande a Milano è l’occasione per scoprire un luogo simbolo della Milano che fu, una chiesa di dimensioni monumentali che ospitava spoglie di santi e nobili oltre che sublimi capolavori, come la Vergine delle Rocce di Leonardo da Vinci, purtroppo oggi non più esistente.

 

Seconda per grandezza solamente al Duomo di Milano, la chiesa di San Francesco Grande sorgeva in pieno centro, dietro la Basilica di Sant’Ambrogio. La sia storia è secolare: laddove sorgeva il primo cimitero cristiano di Milano, venne eretta una basilica per ospitare i resti di alcuni santi – tra cui i Santi Gervasio e Protasio – fino a quando nel 1233 i Francescani di Milano presero dimora su una parte di quelle terre costruendo una chiesa e un convento.

 

Col passare del tempo, la chiesa e la preesistente basilica si unirono, divenendo così un’unica, enorme chiesa che prese il nome di San Francesco Grande. Innumerevoli le spoglie di chi scelse questa chiesa come luogo per la propria sepoltura: i Borromeo, i Settala, i Sessa, i Visconti, che arricchirono la chiesa con numerosissime cappelle decorate, opere d’arte, arredi liturgici sontuosi. E fu sempre per questa chiesa che venne commissionato uno dei dipinti più famosi di Leonardo – La Vergine delle Rocce – che fu al centro di un’intricata vicenda di natura economica.

 

Durante la Connessione Culturale dedicata alla chiesa di San Francesco Grande scopriremo insieme la storia e il destino crudele di questa importantissima chiesa milanese, che nei secoli ha subito cedimenti, è stata sconsacrata, adibita ad altro uso, demolita, e il cui terreno venne infine impiegato per costruire una caserma, tuttora esistente.

 

Al termine dell'incontro sarà possibile porre domande alla guida, scambiarsi idee e commenti, rendendo quest'esperienza virtuale un momento vivo e vivace di dibattito artistico.

 


Connessioni Culturali è un progetto di Milanoguida nato per permettere a tutti di continuare a scoprire la bellezza che ci circonda, anche nel momento in cui non ci è consentito uscire di casa. Si tratta di una serie di incontri virtuali che scavalcano i confini spaziali, le distanze geografiche e temporali, permettendo dei tour che sarebbero difficili da realizzare o addirittura impossibili nel mondo reale, in compagnia di artisti, monumenti, siti archeologici, letteratura, storia dell'arte e bellezze naturali.

Le Connessioni Culturali prevedono un contributo minimo, necessario a sostenere il progetto, che tiene conto della situazione di difficoltà che stiamo tutti attraversando. In base alle possibilità di ciascuno, potrete lasciare anche un contributo superiore, utile a supportare tutte le altre attività culturali legate alla valorizzazione del territorio per le quali Milanoguida si è sempre adoperata.



Modalità: visita virtuale con interazione in tempo reale con la guida

Durata: 60 minuti circa

Assistenza tecnica: disponibile

Prezzo: Contributo a scelta (da 5 € a 25 €)

PARTECIPA CON I TUOI AMICI!



 

PRENOTA LA TUA CONNESSIONE CULTURALE