CONNESSIONI CULTURALI

ghetto di venezia

 

L'appuntamento delle Connessioni Culturali dedicato al Ghetto di Venezia intende ripercorrere le vicende dello storico quartiere della Serenissima dove la comunità ebraica era tenuta a vivere, dal 1516 fino al crollo della Repubblica con l’avvento di Napoleone. 

 

Situato nel sestiere di Cannaregio, in epoca medievale era l’area dove si concentravano le fonderie di Venezia, ma da inizio Cinquecento il Senato lo designò come il quartiere dove tutti gli ebrei in città dovessero obbligatoriamente risiedere, prendendo il nome di “ghetto” (“gèto” in veneziano significa “fondere”) e divenendo il ghetto più antico d’Europa e al mondo.

 

Diviso in tre aree, il Ghetto di Venezia è un microcosmo di grande importanza storico-socioculturale e di enorme fascino, caratterizzato dalle sue cinque sinagoghe costruite all’interno di edifici preesistenti, dalle abitazioni alte fino a 8 piani, dagli storici banchi dei pegni e dalla sua storia multietnica e secolare.

 

La Connessione Culturale dedicata al Ghetto di Venezia ci farà così immergere in un mondo ricco di tradizioni tutto da scoprire, un angolo speciale di Venezia che spesso i visitatori tralasciano.

 

Al termine dell'incontro sarà possibile porre domande alla guida, scambiarsi idee e commenti, rendendo quest'esperienza virtuale un momento vivo e vivace di dibattito artistico.

 

 


Connessioni Culturali è un progetto di Milanoguida nato per permettere a tutti di continuare a scoprire la bellezza che ci circonda, anche nel momento in cui non ci è consentito uscire di casa. Si tratta di una serie di incontri virtuali che scavalcano i confini spaziali, le distanze geografiche e temporali, permettendo dei tour che sarebbero difficili da realizzare o addirittura impossibili nel mondo reale, in compagnia di artisti, monumenti, siti archeologici, letteratura, storia dell'arte e bellezze naturali.

Le Connessioni Culturali prevedono un contributo minimo, necessario a sostenere il progetto, che tiene conto della situazione di difficoltà che stiamo tutti attraversando. In base alle possibilità di ciascuno, potrete lasciare anche un contributo superiore, utile a supportare tutte le altre attività culturali legate alla valorizzazione del territorio per le quali Milanoguida si è sempre adoperata.



Modalità: visita virtuale con interazione in tempo reale con la guida

Durata: 60 minuti circa

Assistenza tecnica: disponibile 

Prezzo: Contributo a scelta (da 5 € a 25 €)

PARTECIPA CON I TUOI AMICI!



 

PRENOTA LA TUA CONNESSIONE CULTURALE