mar

03

giu

2014

Van Gogh a Milano

Van Gogh Milano

La mostra di Van Gogh al Palazzo Reale di Milano che aprirà il prossimo ottobre è già stata indicata come uno degli eventi culturali più importanti degli ultimi decenni, insieme alla mostra di Picasso, alla mostra di Warhol e alla mostra di Klimt, tutte ospitate nella meravigliosa cornice di Palazzo Reale.

Van Gogh, infatti, non solo è ormai un’icona incontrastata della storia dell’arte, non solo possiede una straordinaria forza espressiva e una maestria cromatica universalmente riconosciute, ma la sua forza e il suo fascino stanno soprattutto nel fatto che l’artista olandese ci pone davanti ad argomenti sempre attuali, perennemente sentiti. Van Gogh è un artista che ci costringe al confronto con ciò che abbiamo attorno e non di meno con ciò che abbiamo dentro e la mostra di Milano ce lo ricorda in ogni sala.

 

Passo dopo passo, addentrandosi nella mostra di Milano di Van Gogh, ci vengono letteralmente gettate in faccia, con quella forza educata che in pochi hanno saputo mettere su tela, tutte le contraddizioni della società e della vita, dalla povertà alla fatica, dall’infelicità alla morte, in una denuncia colorata che nemmeno 130 anni di storia hanno potuto sbiadire. Ma Van Gogh ci porta anche a riflettere su noi stessi, dipingendo davanti ai nostri occhi le paure, i tormenti, gli affanni, le inquietudini, talmente sue, talmente sentite e talmente ben spiegate che sanno incarnare le paure, i tormenti, gli affanni e le inquietudini di tutti noi che osserviamo quei colori, quelle forme, quelle pennellate.

 

Il Van Gogh della mostra di Milano insiste proprio su questi aspetti, ponendo il visitatore davanti ad una verità, condivisibile e contemporaneamente sofferta, di cui ognuno di noi è testimone nella vita di tutti i giorni. Van Gogh è un artista che sa porsi al nostro fianco, sa farci sentire vicini a lui e sa farci sentire il mondo, nella sua difficoltà ma anche nella sua estrema bellezza.

 

La forza e l’incrollabilità di Van Gogh sono proprio queste: ci mette a nudo, non ci dà alibi, davanti alle sue opere non si può far altro che dire: “Sì, la vita è proprio così”. Qualcuno di noi sa prenderla con più filosofia, magari riderci sopra, ma la verità e la concretezza che Van Gogh mette nelle proprie opere è schietta, incontrovertibile. Ed è questo il motivo per cui l’arte di Van Gogh sa turbarci e pacificarci contemporaneamente, mettendoci paradossalmente a nostro agio: sa essere vivida e vera in ogni epoca, compresa la nostra, così assurda e esacerbata, ma ancora capace di fondersi nell’arte e carpirne la sensibilità più sincera.

 

Potrebbe interessarti anche:

Mostra Chagall Milano

Galleria d'Arte Moderna Milano

Mostra Segantini a Palazzo Reale

Triennale di Milano

Scrivi commento

Commenti: 0

Info e prenotazioni

02 3598 1535 


Milanoguida è la piattaforma digitale N°1 per le mostre e le visite guidate di Milano!


 Clicca "Mi piace" e ricevi gli aggiornamenti e l'offerta culturale direttamente su Facebook!

Buono regalo visita guidata Milano

Iscriviti alla Newsletter e ricevi in anteprima novità e promozioni sulle visite guidate a mostre, monumenti e musei di Milano 

Proponi la visita che desideri e noi cercheremo di realizzarla! 

 

Proponi una visita

 

Il protagonista di Milanoguida sei tu!

Ti è piaciuta la nostra visita guidata? Condividi su facebook, twitter, google+ o linkedin


Casa di Riposo per Musicisti Giuseppe Verdi

Last updated Dec, 02 2016

Visita guidata Brera per bambini